Le citazioni di: A. J. Ayer

« Nessuna moralità può essere basata sulle autorità, solo nel caso siano divine. »

A. J. Ayer

« I principi della logica e della metafisica sono semplicemente veri perché non gli permettiamo di essere altro. »

A. J. Ayer

« Tutte le dispute tradizionali dei filosofi sono, per la maggior parte, infondate e infruttuose. »

A. J. Ayer

« Le autorità sia laiche sia religiose non sono riuscite nell'intento di istituire un codice morale, ma non si può contraddire il fatto ovvio che abbiano contribuito a creare le condizioni perché ciò avvenga concretamente. »

A. J. Ayer

« Il terreno fertile sul quale è cresciuta l'ignoranza nell'essere avari di libertà ha fatto sì che la gente prendesse delle decisioni che non avrebbero fatto se solo avessero avuto l'opportunità di vedere realizzate le conseguenze delle loro scelte. »

A. J. Ayer

« Se si considera una classifica delle teorie per l'accadere dei fenomeni, allora la prima teoria predice, una seconda proibisce, una terza si esprime solo dopo gli eventi. »

A. J. Ayer

« Non si arriva mai ad un punto in cui si può dire che una teoria sia esatta. La maggior cosa che si può rivendicare per un teoria è di condividere i successi di tutte le sue rivali e che abbia passato almeno un test che le altre hanno fallito. »

A. J. Ayer

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: ossimoro


Sostantivo
ossimoro m sing (plurale: ossimori)
(figura retorica) figura retorica che utilizza l'accostamento di due parole di significato opposto estate fredda, fuoco ghiacciato, un silenzio eloquente, lautunno della primavera''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce OSSIMORO del Wikizionario