Le citazioni di: Adlai Ewing Stevenson

« Un editore è qualcuno che separa il grano dalla pula e poi stampa la pula. »

Adlai Ewing Stevenson

« L'adulazione va bene - se non aspiri. »

Adlai Ewing Stevenson

« I giornalisti non vivono di parole, sebbene talvolta siano costretti a rimangiarsele. »

Adlai Ewing Stevenson

« Non c'è malvagità nell'atomo: solo nelle anime degli uomini. »

Adlai Ewing Stevenson

« Un uomo affamato non è un uomo libero. »

Adlai Ewing Stevenson

« Una menzogna è un abominio al cospetto del Signore e un aiuto immediato nel momento del bisogno. »

Adlai Ewing Stevenson

« In America chiunque può essere presidente. Questo è uno dei rischi che si corre. »

Adlai Ewing Stevenson

« Il potere corrompe, ma la mancanza di potere corrompe in modo assoluto. »

Adlai Ewing Stevenson

« La precisione è per un giornale ciò che la virtù è per una donna, però un giornale può sempre pubblicare una smentita. »

Adlai Ewing Stevenson

« Il momento di fermare una rivoluzione è il principio non la fine. »

Adlai Ewing Stevenson

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: splenio


Sostantivo
splenio m sing (plurale: spleni)
(anatomia) fascio di muscoli spinotrasversari che occupa la parte superiore del dorso e tutta l'altezza della nuca e che si suddivide in muscolo splenio del capo, che origina dai processi spinosi delle prime vertebre toraciche e della settima vertebra cervicale e che, portatosi verso l'alto e lateralmente fino a inserirsi, sotto il muscolo sternocleidomastoideo, nell'osso temporale e in quello occipitale, svolge la funzione di estendere, flettere lateralmente, e ruotare dal proprio lato la testa e la colonna cervicale, e muscolo splenio del collo, che origina dai processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla V alla III, decorre in alto e lateralmente, situandosi in profondità rispetto al muscolo dentato posteriore superi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce SPLENIO del Wikizionario