Le citazioni di: Alessandro Manzoni

« All'avvocato bisogna contare le cose chiare; a lui poi tocca di imbrogliarle. »

Alessandro Manzoni

« Il delitto è un padrone rigido e inflessibile, contro cui non divien forte se non chi se ne ribella interamente. »

Alessandro Manzoni

« È men male l'agitarsi nel dubbio, che il riposare nell'errore. »

Alessandro Manzoni

« Si dovrebbe pensare più a far bene che a stare bene: e così si finirebbe anche a star meglio. »

Alessandro Manzoni

« L'operare senza regole è il più faticoso e difficile mestiere di questo mondo. »

Alessandro Manzoni

« Una delle più grandi consolazioni di questa vita è l'amicizia; e una delle consolazioni dell'amicizia è quell'avere a cui confidare un segreto. Ora, gli amici non sono a due a due, come gli sposi; ognuno, generalmente parlando, ne ha più d'uno... Ci son degli uomini privilegiati che li contano a centinaia... »

Alessandro Manzoni

« Così fatto è questo guazzabuglio del cuore umano. »

Alessandro Manzoni

« Pensino ora i miei venticinque lettori... »

Alessandro Manzoni

« Le parole fanno un effetto in bocca e un altro negli orecchi »

Alessandro Manzoni

« Dio perdona tante cose, per un'opera di misericordia. »

Alessandro Manzoni

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: ominoso


Aggettivo
ominoso m (singolare maschile: ominoso, plurale maschile: ominosi, singolare femminile: ominosa, plurale femminile: ominose)
(letterario) malaugurato, che preannuncia o porta sventura; di cattivo augurio
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce OMINOSO del Wikizionario