Le citazioni di: Alfred Tennyson

« Dobbiamo per forza amare le cose somme quando le vediamo. »

Alfred Tennyson

« Lo tengo per vero, qualsiasi cosa accada: / Lo sento quando più io soffro: / È meglio aver amato, e perso / Che non aver mai amato. »

Alfred Tennyson

« Oh dille, la vita è breve ma l'amore è lungo. »

Alfred Tennyson

« Perfettamente imperfetta, gelidamente regolare, splendidamente nulla, / Morta perfezione, nulla di più. »

Alfred Tennyson

« Vive più fede nell'onesto dubbio, / Credimi, che in metà delle religioni. »

Alfred Tennyson

« Quell'eterna mancanza di soldini / Che tormenta gli uomini pubblici. »

Alfred Tennyson

« La mia forza è come la forza di dieci uomini, / Perché il mio cuore è puro. »

Alfred Tennyson

« Ah, che un uomo insorga in me, / perché l'uomo che sono possa cessar di essere! »

Alfred Tennyson

« Meglio cinquant'anni d'Europa che un ciclo del Catai. »

Alfred Tennyson

« La Natura, rossa di zanne e d'artigli. »

Alfred Tennyson

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: veemenza


Sostantivo
veemenza f sing (plurale: veemenze)
forza eccessiva
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce VEEMENZA del Wikizionario