Le citazioni di: Anton Cechov

« Perfino essere malato è piacevole quando sai che ci sono persone che aspettano la tua guarigione come una festa. »

Anton Cechov

« Un matrimonio felice può esistere solo fra un marito sordo e una moglie cieca. »

Anton Cechov

« L'onore non si può togliere, si può solo perdere. »

Anton Cechov

« I pregiudizi e tutte le brutture della vita sono utili, perché col tempo si trasformano in qualcosa di utile, come il letame in humus. »

Anton Cechov

« I dottori sono simili agli avvocati; la sola differenza è che gli avvocati ti derubano soltanto, mentre i medici ti derubano e per di più ti uccidono. »

Anton Cechov

« La buona educazione non sta nel non versare la salsa sulla tovaglia, ma nel non mostrare di accorgersi se un altro lo fa. »

Anton Cechov

« Più l'uomo è stupido e meglio capisce il suo cavallo. »

Anton Cechov

« Se temete la solitudine non sposatevi. »

Anton Cechov

« La capacità di credere a qualcosa è una facoltà dello spirito. »

Anton Cechov

« Non permettere alla lingua di oltrepassare il pensiero. »

Anton Cechov

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: litote


Sostantivo
litote f (plurale: litoti)
(linguistica) figura retorica che attenua o sfuma la perentorietà o la chiarezza con cui si presenterebbe un concetto, un'affermazione, un giudizio introducendo la negazione del concetto, affermazione, giudizio contrari, talvolta ottenendo nella sostanza un effetto intensivo non sei poi stupido quanto credevo non è stata una brutta serata, (rafforzativo) quelluomo non è uno stinco di santo'' Don Abbondio (il lettore se nè già avveduto) non era nato con un cuor di leone.''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LITOTE del Wikizionario