Le citazioni di: Edward Dahlberg

« Niente nella nostra epoca ha perso più attrattiva della virtù. »

Edward Dahlberg

« Tutto in definitiva fallisce, perché moriamo, e questo è il nostro penultimo fallimento o il nostro successo più enigmatico. »

Edward Dahlberg

« Il massimo desiderio sessuale di un uomo è una vergine con l'esperienza di una puttana. »

Edward Dahlberg

« Scrivere è un'umiliazione. »

Edward Dahlberg

« Quando una persona si accorge che la sua vita è senza valore o si suicida oppure fa un viaggio. »

Edward Dahlberg

« Al giorno d'oggi un pessimo poeta è colui che imita la natura. »

Edward Dahlberg

« Un gatto in casa è segno di solitudine, due di sterilità e tre di sodomia. »

Edward Dahlberg

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: trascendere


Verbo
Transitivo
trascendere (aus. avere)
superare, sorpassare ha trasceso i confini della ragione essere al di sopra e al di fuori della realtà la verità che trascende lesperienza dei sensi''
Verbo
Intransitivo
trascendere
considerare uno, o più, "superiore" a qualcosa e/o qualcuno superare i limiti trascende verso la pienezza interiore confrontare elementi o soggetti ed oggetti simili e/o affini trarre una o più verità archetipiche considerare uno o più significati reconditi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRASCENDERE del Wikizionario