Le citazioni di: Elisabetta I

« So di avere il corpo di una debole e fragile donna, ma ho il cuore e il fegato di un re, e per giunta di un re d'Inghilterra. »

Elisabetta I

« Semper eadem (è sempre lo stesso). »

Elisabetta I

« "Mia signora, io non posso chiamarvi "comare", me ne vergognerei; ma ad ogni modo vi ringrazio." »

Elisabetta I

« Ti farò più basso di una testa. »

Elisabetta I

« Dio vi perdoni, ma io non potrò mai. »

Elisabetta I

« Tutti miei dominii per un istante di tempo. »

Elisabetta I

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: trascendere


Verbo
Transitivo
trascendere (aus. avere)
superare, sorpassare ha trasceso i confini della ragione essere al di sopra e al di fuori della realtà la verità che trascende lesperienza dei sensi''
Verbo
Intransitivo
trascendere
considerare uno, o più, "superiore" a qualcosa e/o qualcuno superare i limiti trascende verso la pienezza interiore confrontare elementi o soggetti ed oggetti simili e/o affini trarre una o più verità archetipiche considerare uno o più significati reconditi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRASCENDERE del Wikizionario