Le citazioni di: Erica Jong

« Il sesso è qualcosa di temporaneo: a un certo punto non basta più. »

Erica Jong

« Un consiglio è ciò che chiediamo quando già conosciamo la risposta ma vorremmo non conoscerla. »

Erica Jong

« Gli uomini detestano le chiacchiere delle donne perché sospettano la verità: prendono loro le misure e fanno paragoni. »

Erica Jong

« Uomini e donne, donne e uomini; non funzionerà mai. »

Erica Jong

« Non c'è nulla di più crudele di un artista fallito. La sua energia rimane, ma non avendo uno sfogo, implode in una nera nuvola di rabbia che affumica tutte le finestre interiori dell'anima. »

Erica Jong

« Bigamia vuol dire un marito di troppo, monogamia anche. »

Erica Jong

« Che sia benedetta la moda che ci mantiene volubili e leggere, anche quando vorremmo essere profonde. »

Erica Jong

« Il pettegolezzo è l'oppio dell'oppresso. »

Erica Jong

« Ognuno ha talento ma è raro trovare il coraggio di seguire il proprio talento fino all'oscuro luogo in cui esso conduce. »

Erica Jong

« Il consiglio è ciò che chiediamo quando conosciamo già la risposta ma desidereremmo non conoscerla. »

Erica Jong

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: misantropo


Aggettivo
misantropo m sing (plurale: misantropi)
(psicologia) che soffre di misantropia (per estensione) colui che odia l'intera umanità
Sostantivo
misantropo m sing (plurale: misantropi)
(psicologia) colui che soffre di misantropia (per estensione) persona scontrosa e scarsamente socievole; chi, provando avversione per qualsiasi consorzio umano, conduce una vita solitaria, senza nessun contatto con gli altri
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce MISANTROPO del Wikizionario