Le citazioni di: Eugene Ionesco

« Se Dio esistesse, a che servirebbe la letteratura? Se Dio non esistesse, a che servirebbe scrivere? »

Eugene Ionesco

« Un'opera d'arte è soprattutto un'avventura della mente. »

Eugene Ionesco

« Non abbiamo tempo per dedicarci un po' di tempo. »

Eugene Ionesco

« Il critico deve descrivere e non prescrivere. »

Eugene Ionesco

« O parole, quanti delitti si commettono in vostro nome! »

Eugene Ionesco

« L'aria della campagna è pura perché i contadini dormono con le finestre chiuse. »

Eugene Ionesco

« La ragione è la follia del più forte. La ragione del meno forte è follia. »

Eugene Ionesco

« Non esiste religione nella quale la vita di tutti i giorni non sia considerata una prigione; non c'è una filosofia o una ideologia che non pensa che viviamo in un mondo di alienazione. »

Eugene Ionesco

« È la nostra propria mediocrità che ci fa innamorare e che ci fa rinunciare. Il vero amore non conosce il significato della rinuncia, non è nemmeno preoccupato di questo problema; non rinuncia l'amore stesso, la rinuncia è per la gente sconfitta, e come un sentimento di sconfitta si adatta solo agli sconfitti. »

Eugene Ionesco

« Probabilmente dirai che il progresso può essere buono o cattivo, come gli ebrei, i tedeschi o i film. »

Eugene Ionesco

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: edulcorare


Verbo
Transitivo
edulcorare
rendere dolce (senso figurato) far sembrare un'informazione o un concetto meno negativo di quanto lo sia
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce EDULCORARE del Wikizionario