Le citazioni di: François Mauriac

« Ritengo che la giustizia separata dalla carità sia quello che c'è di più orrendo al mondo. »

François Mauriac

« La morte è l'unica delle mie avventure che non potrò raccontare. »

François Mauriac

« La castità perpetua la giovinezza. Nei volti stanchi e scavati di alcuni preti ho visto occhi di adolescente. »

François Mauriac

« L'artista è bugiardo, ma l'arte è verità! »

François Mauriac

« Unire l'estrema audacia all'estremo pudore è una questione di stile. »

François Mauriac

« Lo scrittore è essenzialmente un uomo che non si rassegna alla solitudine. »

François Mauriac

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: reprobo


Aggettivo
reprobo m (singolare maschile: reprobo, plurale maschile: reprobi, singolare femminile: reproba, plurale femminile: reprobe)
profondamente malvagio; scellerato, perverso, tristo, cattivo nella terminologia religiosa, detto di ciò o di colui che suscita la riprovazione o l'esecrazione e la condanna divine
Sostantivo
reprobo m sing
chi, per malvagità, cattiveria ecc. si è reso responsabile di gravi colpe, crimini e delitti colui che è degno del castigo divino, generalmente contrapposto a eletto
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce REPROBO del Wikizionario