Le citazioni di: Gabriel Laub

« La massima forma d'egoismo è l'amore. Non amiamo i nostri partner, ma soltanto la loro capacità di amare noi. »

Gabriel Laub

« Ogni potere emana dal popolo, e non torna più. »

Gabriel Laub

« La carriera di molte attrici è cominciata con un ruolo nella vita del regista. »

Gabriel Laub

« Uno stupido è un idiota che non ha fatto carriera. »

Gabriel Laub

« Uomini onesti si lasciano corrompere in un solo caso: ogniqualvolta si presenti l'occasione. »

Gabriel Laub

« L'aforisma viene molto apprezzato, tra l'altro perché contiene mezza verità, cioè una percentuale non indifferente. »

Gabriel Laub

« Sono persone che hanno fatto carriera dopo la morte. »

Gabriel Laub

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: espungere


Verbo
Transitivo espungere
(filologia) ripulire, sfrondare, emendare un testo da ciò che l'analisi critico-comparativa porta a ritenergli estraneo, come interpolazioni, errori di trascrizione, contaminazioni e simili, con la soppressione di quelle lettere, parole, frasi, ecc. che lo stesso copista e i primi filologi di epoca umanistica solevano demarcare con un punto (pungere) sopra o sottostante la parte incriminata (per estensione) togliere, espellere da un testo qualsiasi, proprio o altrui, cancellando o depennando (senso figurato) in senso generico, eliminare (cattivi pensieri o ricordi, ad esempio)
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPUNGERE del Wikizionario