Le citazioni di: Giambattista Vico

« Il buonsenso è un giudizio formulato senza riflettere, condiviso da una classe intera, da una nazione intera, o dall'umanità intera. »

Giambattista Vico

« La fantasia è tanto più robusta quanto più debole è il raziocinio. »

Giambattista Vico

« Le cose fuori del loro stato naturale né vi si adagiano né vi durano. »

Giambattista Vico

« L'ordine delle idee deve procedere secondo l'ordine delle cose. »

Giambattista Vico

« Il più sublime lavoro della poesia è alle cose insensate dare senso e passione. »

Giambattista Vico

« La natura dei popoli è prima cruda, poi severa, quindi benigna, appresso delicata, finalmente dissoluta. »

Giambattista Vico

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: negletto


Aggettivo
negletto m sing
(singolare maschile: negletto, plurale maschile: negletti, singolare femminile: negletta, plurale femminile: neglette)
persona, animale o cosa tenuta in alcun conto, in genere a causa del suo minimo valore
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce NEGLETTO del Wikizionario