Le citazioni di: Giulio Cesare

« Generalmente gli uomini prestano fede volentieri a ciò che desiderano. »

Giulio Cesare

« Alea iacta est (Il dado è tratto). »

Giulio Cesare

« Amo il tradimento, ma odio il traditore. »

Giulio Cesare

« Sono arrivate le Idi di Marzo. »

Giulio Cesare

« In guerra, gli eventi importanti sono il risultato di cause banali. »

Giulio Cesare

« Veni vidi vici (Venni, vidi, vinsi). »

Giulio Cesare

« Io preferirei essere il primo tra costoro che il secondo a Roma. »

Giulio Cesare

« Tu quoque, Brute, fili mi? (Anche tu, Bruto, figlio mio?) »

Giulio Cesare

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: crinale


Sostantivo
crinale m (plurale: crinali)
(geografia) linea immaginaria che unisce tutti i punti di maggior altezza di un rilievo montuoso e che funge da spartiacque tra un versante e l'altro del rilievo montuoso

...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce CRINALE del Wikizionario