Le citazioni di: Gore Vidal

« Oggi non avere talento non basta più. »

Gore Vidal

« Quando un amico ce la fa, un piccolo qualcosa muore dentro di me. »

Gore Vidal

« Non è sufficiente riuscire. Bisogna che altri falliscano. »

Gore Vidal

« Oggi tutto è cinema: l'unica cosa che praticamente cambia è dove e come lo si vede. »

Gore Vidal

« Alcuni scrittori prendono gusto al bere, altri al pubblico. »

Gore Vidal

« Scrivere narrativa è diventata una professione sacerdotale nei paesi che hanno perso la loro fede. »

Gore Vidal

« La democrazia vi dà la sensazione di poter scegliere. »

Gore Vidal

« Nel burocrate c'è qualcosa che non ama una poesia. »

Gore Vidal

« Il sesso è. Non ci si può fare niente. Il sesso non costruisce strade, non scrive romanzi e di certo non dà significato a nulla nella vita, se non a se stesso. »

Gore Vidal

« "Dopo che è morta, l'ho amata". È la storia di ogni vita, e di ogni morte. »

Gore Vidal

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario