Le citazioni di: Guido Clericetti

« Strano che il verbo divorziare si possa coniugare. »

Guido Clericetti

« Parlando di chirurgia: chi apre chiuda. »

Guido Clericetti

« I bambini di Milano non ignorano più niente: non giocano al dottore ma a puttana e cliente. »

Guido Clericetti

« Il delitto non paga, ma i mandanti si. »

Guido Clericetti

« Non so perché, ho sempre pensato che gli orologi Svizzeri della Svizzera Italiana siano un pò meno precisi. »

Guido Clericetti

« Se non fosse per la mia pigrizia, potrei essere l'uomo più pigro del mondo. »

Guido Clericetti

« Mettete nel vostro acquario una conchiglia perché i pesci possano almeno sentire il runore del mare. »

Guido Clericetti

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: mellifluo


Aggettivo
mellifluo m sing
(singolare maschile: mellifluo, plurale maschile: melliflui, singolare femminile: melliflua, plurale femminile: melliflue)
(uso letterario) detto di ciò che stilla con abbondanza, che riversa intorno, che fa scorrere miele (senso figurato) chi o che manifesta una dolcezza, una delicata affabilità e gentilezza quasi stucchevoli per affettazione oppure ambiguamente suadenti e poco sincere
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce MELLIFLUO del Wikizionario