Le citazioni di: Guillaume Apollinaire

« Gli artisti sono, soprattutto, uomini che vogliono diventare inumani. »

Guillaume Apollinaire

« Passiamo passiamo ché tutto passa / Spesso mi volterò all'indietro / I ricordi son corni da caccia / Il cui suono muore nel vento. »

Guillaume Apollinaire

« Mi sono ibernato nel mio passato. »

Guillaume Apollinaire

« Una struttura diventa architettonica, e non scultorea, quando i suoi elementi non hanno più la loro giustificazione nella natura. »

Guillaume Apollinaire

« La geometria è per le arti plastiche quello che è la grammatica per l'arte dello scrittore. »

Guillaume Apollinaire

« L'onore dipende spesso dall'ora che segna l'orologio. »

Guillaume Apollinaire

« Il valore di un'opera d'arte si misura dalla quantità di lavoro fornita dall'artista. »

Guillaume Apollinaire

« Le malattie sono le vacanze dei poveri. »

Guillaume Apollinaire

« L'amore è libero, non è sottomesso mai al destino. »

Guillaume Apollinaire

« Incertezza, io e te pari siamo, / io e te, mio bene segreto, / come i gamberi ce ne andiamo / a ritroso, a ritroso. »

Guillaume Apollinaire

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: veemenza


Sostantivo
veemenza f sing (plurale: veemenze)
forza eccessiva
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce VEEMENZA del Wikizionario