Le citazioni di: Guy De Maupassant

« La cosa più insignificante racchiude un po' d'ignoto. Troviamolo. »

Guy de Maupassant

« È meglio essere infelicemente innamorati che essere infelicemente sposati. Alcuni fortunati riescono in tutte e due le faccende. »

Guy de Maupassant

« Chi brucia i libri, presto o tardi arriverà a bruciare esseri umani. »

Guy de Maupassant

« Il viaggio è una specie di porta attraverso la quale si esce dalla realtà. »

Guy de Maupassant

« La storia, che irascibile e bugiarda vecchia signora. »

Guy de Maupassant

« I grandi artisti sono quelli che impongono all'umanità la loro particolare illusione. »

Guy de Maupassant

« Bisogna sempre lasciare accumulare i propri debiti, per potere poi venire ad una transazione. »

Guy de Maupassant

« Un'opera d'arte è superiore soltanto se è, nello stesso tempo, un simbolo e l'espressione esatta di una realtà. »

Guy de Maupassant

« Se la guerra è una cosa orribile, il patriottismo non è forse l'idea madre che la nutre? »

Guy de Maupassant

« Un bacio legittimo non vale mai un bacio rubato. »

Guy de Maupassant

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario