Le citazioni di: Italo Svevo

« A questo mondo vi è poca gente che si rassegna a perdite piccole; sono le grandi che inducono immediatamente alla rassegnazione. »

Italo Svevo

« Ogni volta che vedo una montagna mi aspetto che si trasformi in un vulcano. »

Italo Svevo

« È una delle grandi difficoltà della vita d'indovinare ciò che una donna vuole. »

Italo Svevo

« È noto che noi uomini non cerchiamo nella moglie le qualità che adoriamo nell'amante. »

Italo Svevo

« Del senno di poi si può sempre ridere e anche di quello di prima, perché non serve. »

Italo Svevo

« È proprio la religione vera quella che non occorre professare ad alta voce per averne il conforto, di cui, qualche volta, non si può fare a meno. »

Italo Svevo

« Uccidere e sia pure a tradimento, è cosa più virile che danneggiare un amico riferendo una sua confidenza. »

Italo Svevo

« Le sue parole avevano creato un mondo nuovo, come tutte le parole non vere. »

Italo Svevo

« Uno dei primi effetti della bellezza femminile su di un uomo è quello di levargli l'avarizia. »

Italo Svevo

« Quando si muore si ha ben altro da fare che di pensare alla morte. »

Italo Svevo

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: panettaio


Sostantivo
panettaio m sing (singolare maschile: panettaio, plurale maschile: panettai, singolare femminile: panettaia, plurale femminile: panettaie)
l'operaio adetto alla panettatrice
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce PANETTAIO del Wikizionario