Le citazioni di: James Russell Lowell

« Se la gioventù è un difetto, essa è un difetto di cui ci liberiamo troppo presto. »

James Russell Lowell

« Non è forte la causa che è appoggiata da una moltitudine, bensì quella che ha un uomo forte a sostenerla. »

James Russell Lowell

« Le disgrazie più insopportabili sono quelle che non si sono mai verificate. »

James Russell Lowell

« Chi gode d'una ferma autorità presto apprende che la sicurezza, e non il progresso, è la più grande lezione nell'arte del governo. »

James Russell Lowell

« Che sensazione di sicurezza dà un vecchio libro che il Tempo ha criticato per noi! »

James Russell Lowell

« Comunismo è barbarie. »

James Russell Lowell

« La fama è per se stessa una piccolissima candela, con un fiamma oscillante e insicura e che si spegne facilmente, ma è la luce con cui il mondo cerca e trova merito. »

James Russell Lowell

« Benedetti coloro che non hanno nulla da dire e che non si lasciano convincere a dirlo. »

James Russell Lowell

« La vita al meglio è una locanda / E noi i viaggiatori. »

James Russell Lowell

« La libertà è l'unica legge che un genio conosce. »

James Russell Lowell

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: inusitato


Aggettivo
inusitato m sing
(singolare maschile: inusitato, plurale maschile: inusitati, singolare femminile: inusitata, plurale femminile: inusitate)
usato in ambito letterario: non frequente, raro, che non si manifesta o presenta spesso; ..mi rammento d’aver riflettuto con un’intensità fino allora inusitata intorno al senso della morte:.. (Mario Pomilio, "Il Quinto Evangelio")
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce INUSITATO del Wikizionario