Le citazioni di: James Russell Lowell

« Se la gioventù è un difetto, essa è un difetto di cui ci liberiamo troppo presto. »

James Russell Lowell

« Non è forte la causa che è appoggiata da una moltitudine, bensì quella che ha un uomo forte a sostenerla. »

James Russell Lowell

« Le disgrazie più insopportabili sono quelle che non si sono mai verificate. »

James Russell Lowell

« Chi gode d'una ferma autorità presto apprende che la sicurezza, e non il progresso, è la più grande lezione nell'arte del governo. »

James Russell Lowell

« Che sensazione di sicurezza dà un vecchio libro che il Tempo ha criticato per noi! »

James Russell Lowell

« Comunismo è barbarie. »

James Russell Lowell

« La fama è per se stessa una piccolissima candela, con un fiamma oscillante e insicura e che si spegne facilmente, ma è la luce con cui il mondo cerca e trova merito. »

James Russell Lowell

« Benedetti coloro che non hanno nulla da dire e che non si lasciano convincere a dirlo. »

James Russell Lowell

« La vita al meglio è una locanda / E noi i viaggiatori. »

James Russell Lowell

« La libertà è l'unica legge che un genio conosce. »

James Russell Lowell

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: litote


Sostantivo
litote f (plurale: litoti)
(linguistica) figura retorica che attenua o sfuma la perentorietà o la chiarezza con cui si presenterebbe un concetto, un'affermazione, un giudizio introducendo la negazione del concetto, affermazione, giudizio contrari, talvolta ottenendo nella sostanza un effetto intensivo non sei poi stupido quanto credevo non è stata una brutta serata, (rafforzativo) quelluomo non è uno stinco di santo'' Don Abbondio (il lettore se nè già avveduto) non era nato con un cuor di leone.''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LITOTE del Wikizionario