Le citazioni di: Jean Anouilh

« Si ha l'età dei propri soldi. »

Jean Anouilh

« Niente è irreparabile in politica. »

Jean Anouilh

« Tutti pensano che Dio sia dalla loro parte. I ricchi e i potenti sanno che è così. »

Jean Anouilh

« Oh, l'amore è reale, un giorno lo incontrerai, ma ha un grande avversario, la vita. »

Jean Anouilh

« C'è nulla di più brutto di un uomo spaventato ? »

Jean Anouilh

« Fino al giorno della sua morte, nessun uomo può essere sicuro del suo coraggio. »

Jean Anouilh

« La bellezza è una di quelle rare cose che non portano a dubitare di Dio. »

Jean Anouilh

« Una cosa brutta a vedersi, un uomo spaventato. »

Jean Anouilh

« Per i tiranni la clemenza è un modo elegante di farsi pubblicità. »

Jean Anouilh

« Non contraddite vostra moglie. Aspettate che cambi idea da sé. »

Jean Anouilh

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: vezzo


Sostantivo
vezzo m (plurale: vezzi)
consuetudine, tendenza abituale, per lo più non buona; piccolo vizio gesto, atto tenero e affettuoso specialmente di bambino figurativamente carezza, atto amorevole di quelli che servono a viziare i bambini metaforicamente collana di perle o simile ornamento
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce VEZZO del Wikizionario