Le citazioni di: Jean Rostand

« Non so cosa sia un paradiso nel quale sono privato del diritto di preferire l'inferno. »

Jean Rostand

« È talvolta bene che un errore sfacciato attiri l'attenzione sulle verità troppo modeste. »

Jean Rostand

« Può essere insultante sentire i propri pensieri espressi da altri: non siamo abbastanza sicuri delle loro intenzioni. »

Jean Rostand

« La morale è ciò che resta della paura quando la si è dimenticata. »

Jean Rostand

« La nobiltà di un essere umano è strettamente indipendente da quella delle sue convinzioni. »

Jean Rostand

« Nell'arte, la bellezza non è altro che la bruttezza mitigata. »

Jean Rostand

« Non provate mai il rimorso per quello che avete pensato di vostra moglie. Lei ha pensato di voi cose molto peggiori. »

Jean Rostand

« Un uomo non è vecchio finché è alla ricerca di qualcosa. »

Jean Rostand

« Meno si crede in Dio, più si capisce che gli altri ci credano. »

Jean Rostand

« L'ideale senza dubbio cambia, ma i suoi nemici, purtroppo, sono sempre gli stessi. »

Jean Rostand

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: foriero


Aggettivo
foriero m (singolare maschile: foriero, plurale maschile: forieri, singolare femminile: foriera, plurale femminile: foriere)
che precede, prevede, preannuncia qualcosa foriero di sventure
Sostantivo
foriero m (singolare maschile: foriero, plurale maschile: forieri, singolare femminile: foriera, plurale femminile: foriere)
chi guida un gruppo

...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce FORIERO del Wikizionario