Le citazioni di: Johann Caspar Lavater

« Diffida dell'uomo a cui piace tutto, di quello che odia tutto e, ancora di più, di colui che è indifferente a tutto. »

Johann Caspar Lavater

« Non puoi dire di conoscere un uomo finché non hai diviso un'eredità con lui. »

Johann Caspar Lavater

« Chi cerca la grandezza non deve provare dei bisogni meschini. »

Johann Caspar Lavater

« È un acuto osservatore solo chi sa osservare minutamente senza essere scoperto. »

Johann Caspar Lavater

« Di rado il pubblico perdona due volte. »

Johann Caspar Lavater

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: giubileo


Sostantivo
giubileo m sing(plurale: giubilei)
(storia) antica festa ebraica che si celebrava ogni cinquanta anni (cristianesimo) nel cattolicesimo indulgenza plenaria elargita dal papa, dapprima ogni cent'anni, poi cinquant'anni, successivamente ogni venticinque o in ricorrenze straordinarie, e assoggettata al viaggio a Roma o alla visita ad un santuario Nel 1933 si svolse il primo giubileo straordinario del secolo scorso
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce GIUBILEO del Wikizionario