Le citazioni di: John Maynard Keynes

« Lo studio della storia del pensiero è un preliminare necessario per raggiungere la libertà di pensiero. Non so, infatti, cosa renda un uomo più conservatore: non sapere nulla del presente oppure nulla del passato. »

John Maynard Keynes

« Le idee degli economisti e dei filosofi, sia quando sono nel giusto, sia quando sbagliano, sono più forti della conoscenza della gente comune. Invece il mondo non è governato dalle loro idee, ma da qualcosa di diverso. Gli uomini politici, infatti, credono erroneamente di essere esenti da influenze intellettuali, e sono di solito schiavi di qualche economista defunto. »

John Maynard Keynes

« Non c'è niente di male nello sbagliarsi di tanto in tanto, specialmente se ti scoprono subito. »

John Maynard Keynes

« È meglio che un uomo sia tiranno con il suo conto in banca che con i suoi concittadini. »

John Maynard Keynes

« L'importanza dei soldi deriva essenzialmente dall'essere un legame fra il presente ed il futuro. »

John Maynard Keynes

« Non so cosa sia che rende un uomo più conservatore - non conoscere nulla tranne il presente, o nulla tranne il passato. »

John Maynard Keynes

« Ogni volta che risparmi 5 scellini togli a un uomo un giorno di lavoro. »

John Maynard Keynes

« Ma questo lungo termine è una guida fallace per gli affari correnti: nel lungo termine siamo tutti morti. »

John Maynard Keynes

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: fatuo


Aggettivo

superficiale, spiritualmente insignificante; privo di serietà, di consistenza
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce FATUO del Wikizionario