Le citazioni di: Jules Renard

« L'uomo veramente libero è colui che rifiuta un invito a pranzo senza sentire il bisogno di inventare una scusa. »

Jules Renard

« Se vuoi essere sicuro di far sempre il tuo dovere, fa quello che ti riesce sgradevole. »

Jules Renard

« Quella letteraria è l'unica professione in cui nessuno ti considera ridicolo se non guadagni del denaro. »

Jules Renard

« Non siamo capaci di capire meglio la vita a quaranta anni che a venti, ma almeno lo sappiamo e lo ammettiamo. »

Jules Renard

« Il critico è un soldato che spara sulle sue truppe. »

Jules Renard

« Se la castità non è una virtù, è certamente una forza. »

Jules Renard

« Cerca in qualunque cosa il ridicolo, e lo troverai. »

Jules Renard

« La vecchiaia è quando si comincia a dire: "Non mi sono mai sentito così giovane." »

Jules Renard

« Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotto. »

Jules Renard

« Un uomo di carattere non ha un bel carattere. »

Jules Renard

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: laico


Aggettivo
laico m sing (singolare maschile: laico, plurale maschile: laici, singolare femminile: laica, plurale femminile: laiche)
indipendente dal clero La Repubblica Italiana è uno stato laico
Sostantivo
laico m sing; (plurale: laici)
(religione) persona che non è membro dalla gerarchia ecclesiastica fautore del laicismo
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LAICO del Wikizionario