Le citazioni di: Karl Kraus

« Nei casi dubbi si decida per il giusto. »

Karl Kraus

« L'erotismo di un uomo è la sessualità di una donna. »

Karl Kraus

« Una persona può leggere due tipi di libri: quelli più interessanti e quelli che lo sono meno. I primi saranno ricordati, i secondi, smascherati. »

Karl Kraus

« Si potrebbe dettare un aforisma ad un dattilografo, ma ci vorrebbe troppo tempo. »

Karl Kraus

« Quando una cultura sente di essere vicina alla decadenza, necessita di un prete. »

Karl Kraus

« Il parrucchiere racconta le novità mentre dovrebbe solo pettinare. Il giornalista è pieno di spirito, mentre dovrebbe solo raccontare le novità. Sono due tipi che mirano in alto. »

Karl Kraus

« Non avere un pensiero e saperlo esprimere: è questo che fa di uno un giornalista. »

Karl Kraus

« Il mondo è una prigione dove è preferibile stare in una cella di isolamento. »

Karl Kraus

« La critica dei giornali riesce sempre ad esprimere in quali rapporti è il critico con chi viene criticato. »

Karl Kraus

« La vita va avanti. Più del lecito. »

Karl Kraus

1 di 6 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: giubileo


Sostantivo
giubileo m sing(plurale: giubilei)
(storia) antica festa ebraica che si celebrava ogni cinquanta anni (cristianesimo) nel cattolicesimo indulgenza plenaria elargita dal papa, dapprima ogni cent'anni, poi cinquant'anni, successivamente ogni venticinque o in ricorrenze straordinarie, e assoggettata al viaggio a Roma o alla visita ad un santuario Nel 1933 si svolse il primo giubileo straordinario del secolo scorso
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce GIUBILEO del Wikizionario