Le citazioni di: Menandro

« Non è facile badare alla convenienza quando si è innamorati. »

Menandro

« La salute e l'intelletto sono le due benedizioni della vita. »

Menandro

« Liberamente servi e non sarai servo. »

Menandro

« La coscienza è un Dio per tutti i mortali. »

Menandro

« A lungo andare, solo il capace ha fortuna. »

Menandro

« Viviamo, non come vogliamo, ma come possiamo. »

Menandro

« Non affidare mai la tua vita a una donna. »

Menandro

« Nessuno, se gli chiedete come la pensa in proposito, si ritiene felice. »

Menandro

« Nessuna persona onesta si è mai arricchita in breve tempo. »

Menandro

« Non viviamo come vorremmo, ma come possiamo. »

Menandro

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: misantropo


Aggettivo
misantropo m sing (plurale: misantropi)
(psicologia) che soffre di misantropia (per estensione) colui che odia l'intera umanità
Sostantivo
misantropo m sing (plurale: misantropi)
(psicologia) colui che soffre di misantropia (per estensione) persona scontrosa e scarsamente socievole; chi, provando avversione per qualsiasi consorzio umano, conduce una vita solitaria, senza nessun contatto con gli altri
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce MISANTROPO del Wikizionario