Le citazioni di: Miguel De Cervantes Y Saavedra

« Ritirarsi non è scappare, e restare non è un'azione saggia, quando c'è più ragione di temere che di sperare. »

Miguel de Cervantes y Saavedra

« La donna è di vetro, quindi non si deve far la prova se si possa rompere o no. »

Miguel de Cervantes y Saavedra

« È nella natura delle donne disprezzare chi le ama e amare chi le detesta. »

Miguel de Cervantes y Saavedra

« Non si dovrebbe parlare di corda in casa dell'impiccato. »

Miguel de Cervantes y Saavedra

« Beh, c'è rimedio a tutto tranne alla morte, che certamente un giorno o l'altro ci stenderà. »

Miguel de Cervantes y Saavedra

« Le soddisfazioni della ricchezza non risiedono nel semplice possesso o nelle spese folli, ma nell'usarla in modo saggio. »

Miguel de Cervantes y Saavedra

« Diffida del bue davanti, della mula dietro, del monaco da tutte le parti. »

Miguel de Cervantes y Saavedra

« I nostri peggiori nemici, e quelli con cui dobbiamo combattere più di tutti, sono dentro. »

Miguel de Cervantes y Saavedra

« Non so se vidi qualcuno il giorno della mia nascita. »

Miguel de Cervantes y Saavedra

« La fortuna lascia spesso qualche porta aperta per far entrare qualche rimedio. »

Miguel de Cervantes y Saavedra

1 di 5 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: fatuo


Aggettivo

superficiale, spiritualmente insignificante; privo di serietà, di consistenza
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce FATUO del Wikizionario