Le citazioni di: Miguel De Unamuno

« I medici si agitano in questo dilemma: o lasciar morire l'ammalato per timore di ucciderlo o ucciderlo per timore che muoia. »

Miguel de Unamuno

« Possa Dio negarti la pace ma darti la gloria! »

Miguel de Unamuno

« Il mondo intellettuale si divide in due classi: da una parte i dilettanti, dall'altra i pedanti. »

Miguel de Unamuno

« La consapevolezza è una malattia. »

Miguel de Unamuno

« E ammazzare il tempo è forse l'essenza della commedia, proprio come l'essenza della tragedia è uccidere l'eternità. »

Miguel de Unamuno

« Parlo molto di me. Probabilmente perché sono l'uomo che tengo più sottomano. »

Miguel de Unamuno

« La vera scienza soprattutto insegna a dubitare e ad essere ignoranti. »

Miguel de Unamuno

« I martiri creano la fede, ma la fede non crea martiri. »

Miguel de Unamuno

« La vita è dubbio e la fede senza dubbio non è altro che morte. »

Miguel de Unamuno

« La fede che non dubita non è fede. »

Miguel de Unamuno

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: loquela


Sostantivo
loquela f sing (plurale: loquele)
(letterario) la capacità di usare la parola, la facoltà di esprimersi con suoni articolati e conformi a quelli di una lingua parlata l'accento caratteristico di una lingua o dialetto la tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natio (Dante) lingua, idioma
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LOQUELA del Wikizionario