Le citazioni di: Milan Kundera

« Il regno delle immagini comincia quando la storia finisce. »

Milan Kundera

« Le donne che non guardano gli uomini attraenti guardano gli uomini con donne bellissime. »

Milan Kundera

« L'unica ragione per la quale la gente vuole dominare il futuro è cambiare il passato. »

Milan Kundera

« Gli scrittori di romanzi insegnano al lettore a considerare il mondo come una domanda. »

Milan Kundera

« Quindi, consideriamo il critico come uno scopritore di scoperte. »

Milan Kundera

« La gente affascinata dall'idea di progresso non sospetta mai che ogni passo avanti in quella direzione è anche un passo sulla strada della vita. »

Milan Kundera

« Nessuno può donare a qualcun altro il dono dell'idillio; solo gli animali possono farlo, perché solo loro non sono stati cacciati dal paradiso terrestre. »

Milan Kundera

« Un uomo in grado di pensare non è sconfitto anche quando lo è sul serio. »

Milan Kundera

« L'erotismo è come una danza: uno porta sempre l'altro. »

Milan Kundera

« Il misticismo e l'esagerazione sono compagne. Un mistico non teme il ridicolo se solo si spinge oltre i limiti dell'umiltà e del piacere. »

Milan Kundera

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: amore


Sostantivo
amore m sing (plurale: amori)
insieme delle reazioni psicologiche e a volte somatiche all'attrazione verso un soggetto, un oggetto o un'idea verso cui si è particolarmente legati, solitamente inteso in senso positivo sentimento particolare che si prova per una persona, solitamente con cui si sono passati bei momenti (sociologia)(psicologia)(antropologia) sentimento intenso e profondo di affetto, adesione e simpatia Definizione mancante appagare se stessi, aiutando qualcuno, a soddisfare un bisogno o un piacere. (per estensione) individuo che si desidera andrò in vacanza con il mio amore (per estensione) bene a cui si è particolarmente affezionato quella mansarda è un amore (per estensione) complicità ed amicizia disinteressata per cui vi è rispetto ed
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce AMORE del Wikizionario