Le citazioni di: Novalis

« Di tutti i veleni l'anima è il più forte. »

Novalis

« Non esiste religione che non sia cristianesimo. »

Novalis

« Il vero poeta è onnisciente: è realmente un microcosmo. »

Novalis

« Si è soli con tutto ciò che si ama. »

Novalis

« Non ci comprenderemo mai del tutto, ma potremo assai più che comprenderci. »

Novalis

« Ogni oggetto amato è il centro di un paradiso. »

Novalis

« La vita non deve essere un romanzo impostoci, bensì un romanzo fatto da noi. »

Novalis

« I romanzi sentimentali corrispondono a quelle che sono, in medicina, storie cliniche. »

Novalis

« Quando sogniamo di sognare, siamo prossimi a destarci. »

Novalis

« Per conoscere bene una verità bisogna averla combattuta. »

Novalis

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: reprobo


Aggettivo
reprobo m (singolare maschile: reprobo, plurale maschile: reprobi, singolare femminile: reproba, plurale femminile: reprobe)
profondamente malvagio; scellerato, perverso, tristo, cattivo nella terminologia religiosa, detto di ciò o di colui che suscita la riprovazione o l'esecrazione e la condanna divine
Sostantivo
reprobo m sing
chi, per malvagità, cattiveria ecc. si è reso responsabile di gravi colpe, crimini e delitti colui che è degno del castigo divino, generalmente contrapposto a eletto
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce REPROBO del Wikizionario