Le citazioni di: Papa Giovanni XXIII

« Gli uomini sono come il vino. Alcuni diventano aceto, i migliori invecchiano bene. »

Papa Giovanni XXIII

« Sono capace di seguire mia la morte passo dopo passo. Ora mi muovo piano dietro la fine. »

Papa Giovanni XXIII

« Ognuno può diventare papa; la prova di ciò è che io lo sono diventato. »

Papa Giovanni XXIII

« Spesso accade che svegliandomi di notte comincio a pensare a seri problemi, così sento il desiderio di parlare al Papa di tutto ciò. Poi svegliandomi completamente ricordo che io sono il Papa. »

Papa Giovanni XXIII

« In punto di morte non piangete, è l'ora della gioia. »

Papa Giovanni XXIII

« Il superfluo si misura dal bisogno degli altri. »

Papa Giovanni XXIII

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: litote


Sostantivo
litote f (plurale: litoti)
(linguistica) figura retorica che attenua o sfuma la perentorietà o la chiarezza con cui si presenterebbe un concetto, un'affermazione, un giudizio introducendo la negazione del concetto, affermazione, giudizio contrari, talvolta ottenendo nella sostanza un effetto intensivo non sei poi stupido quanto credevo non è stata una brutta serata, (rafforzativo) quelluomo non è uno stinco di santo'' Don Abbondio (il lettore se nè già avveduto) non era nato con un cuor di leone.''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LITOTE del Wikizionario