Le citazioni di: Robert Lembke

« Tutti tranne i genitori sanno come si educano i figli. »

Robert Lembke

« Si riconosce molto presto l'intelligenza di un interlocutore: i suoi punti di vista rassomigliano ai nostri. »

Robert Lembke

« Nessun figlio è tanto inutile da non servire almeno per una detrazione sulla dichiarazione dei redditi. »

Robert Lembke

« Critici si chiamano quelle persone che non hanno niente da dire, ma che devono parlare lo stesso. »

Robert Lembke

« Sono in molti a tirar fuori i soldi dalle tasche del prossimo. Coloro che lo fanno con le mani si chiamano borsaioli. »

Robert Lembke

« Quando la figlia si sposa, il padre perde la dote, ma riguadagna il bagno e il telefono. »

Robert Lembke

« Meno amici ci servono più ne abbiamo. »

Robert Lembke

« Vi sono molti libri con un errore di stampa: è stato un errore stamparli. »

Robert Lembke

« Fin quando il medico ci proibisce qualcosa, tutto va bene. La situazione diventa seria quando improvvisamente ci permette tutto. »

Robert Lembke

« I giornalisti ti battono continuamente la mano sulla spalla: sempre alla ricerca del punto dove conficcare il pugnale più facilmente. »

Robert Lembke

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: loquela


Sostantivo
loquela f sing (plurale: loquele)
(letterario) la capacità di usare la parola, la facoltà di esprimersi con suoni articolati e conformi a quelli di una lingua parlata l'accento caratteristico di una lingua o dialetto la tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natio (Dante) lingua, idioma
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LOQUELA del Wikizionario