Le citazioni di: Samuel Pepys

« Mio Dio, Mio Padre, e mio Amico: non mi abbandonare nella mia ultima ora. »

Samuel Pepys

« È strano a dirsi, quale piacere noi persone sposate proviamo a vedere questi poveri sciocchi attirati nel nostro stato. »

Samuel Pepys

« Alla musica e alle donne non posso che cedere, qualunque cosa stia facendo. »

Samuel Pepys

« Ma è bello vedere che cosa è capace di fare il denaro. »

Samuel Pepys

« Mettere incinta una donna e poi sposarla è come pisciare in un cappello e poi metterselo in testa. »

Samuel Pepys

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: recrudescenza


Sostantivo
recrudescenza f (plurale: recrudescenze)
il riacutizzarsi, l'intensificarsi improvviso dopo un periodo di miglioramento, di un qualcosa di negativo, come un conflitto, una malattia Cè stata una recrudescenza del conflitto mediorentale''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce RECRUDESCENZA del Wikizionario