Le citazioni di: San Paolo

« Dio ama chi dà con gioia. (Corinzi I, 9, 7) »

San Paolo

« Mulieres in Ecclesiis taceant. Nelle chiese le donne tacciano. »

San Paolo

« L'uomo è a capo della donna. »

San Paolo

« La fede sposta le montagne. »

San Paolo

« La fede è il fondamento di ciò che speriamo e la prova delle cose che non vediamo. (Ebrei 11, 1) »

San Paolo

« Impegnatevi a vivere in pace e a occuparvi delle cose vostre. (Tessalonicesi I, 4, 11) »

San Paolo

« Se vi adirate, guardatevi dal peccare: non tramonti il sole sopra l'ira vostra. (Efesini 4, 26) »

San Paolo

« Chi non vuol lavorare, non mangi. (Tessalonicesi II, 3, 10) »

San Paolo

« La brama di denaro è alla radice di tutti i mali. (Timoteo I, 6, 10) »

San Paolo

« La paga del peccato è la morte. (Romani 6, 23) »

San Paolo

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario