Le citazioni di: Thomas Kempis

« Le avversità non rendono l'uomo debole ma mostrano la forza che ha. »

Thomas Kempis

« Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo. »

Thomas Kempis

« Porta con gioia la tua croce e quella porterà te. »

Thomas Kempis

« L'unico sovrano prudente è quello che ha appreso a obbedire di buon grado. »

Thomas Kempis

« Di due mali, sempre si scelga il minore. »

Thomas Kempis

« È molto più prudente obbedire che comandare. »

Thomas Kempis

« O, quanto presto svanisce la gloria del mondo! »

Thomas Kempis

« L'uomo propone, ma Dio dispone. »

Thomas Kempis

« Così passa la gloria del mondo. »

Thomas Kempis

« Non arrabbiarti se non puoi cambiare gli altri per farli come vorresti che fossero, dal momento che non puoi farlo neanche con te stesso. »

Thomas Kempis

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: traccheggiare


Verbo
Intransitivo
traccheggiare
indugiare, cercare di guadagnare tempo o di mandare per le lunghe, talvolta affannandosi, per rimandare una decisione o un impegno; temporeggiare, tergiversare (sport) nel linguaggio della scherma, eseguire quei movimenti e manovre, intesi a preparare o rintuzzare un attacco, che prendono il nome di traccheggio (sport) (per estensione) assumere un atteggiamento compassato di apparente e controllata irresolutezza per studiare l'avversario
Transitivo
traccheggiare
(non comune) tergiversare per tenere a bada o in sospeso qualcuno o qualcosa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRACCHEGGIARE del Wikizionario