Le citazioni di: Wolfgang Eschker

« Nel capitalismo tutti lavorano per uno; nel comunismo nessuno per tutti. »

Wolfgang Eschker

« Il denaro rovina il carattere, ammesso che uno ce l'abbia. »

Wolfgang Eschker

« Ho dei colleghi che fanno carriera e nient'altro. »

Wolfgang Eschker

« Molti politici confondono il bilinguismo con la doppiezza. »

Wolfgang Eschker

« L'industria fiorisce: lo si vede dalla natura morta. »

Wolfgang Eschker

« Dio, quando vide che tutto era buono, perché non ha smesso? »

Wolfgang Eschker

« Nella lotta per la pace, molti sono più interessati alla lotta che alla pace. »

Wolfgang Eschker

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: misantropo


Aggettivo
misantropo m sing (plurale: misantropi)
(psicologia) che soffre di misantropia (per estensione) colui che odia l'intera umanità
Sostantivo
misantropo m sing (plurale: misantropi)
(psicologia) colui che soffre di misantropia (per estensione) persona scontrosa e scarsamente socievole; chi, provando avversione per qualsiasi consorzio umano, conduce una vita solitaria, senza nessun contatto con gli altri
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce MISANTROPO del Wikizionario