Le citazioni sul tema: Agricoltura

« Per l'agricoltura russa quattro sono i principali problemi: primavera, estate, autunno, inverno. »

Anonimo

« L'agricoltura sembra molto semplice quando il tuo aratro è una matita e sei a un migliaio di miglia dal campo di grano. »

Dwight David Eisenhower

« L'agricoltura è l'arte di saper aspettare. »

Riccardo Bacchelli

« Distruggete le nostre fattorie e l'erba crescerà nelle strade di tutte le città del paese. »

William Jennings Bryan

« Il primo uomo fu un agricoltore, e ogni nobiltà storica riposa sull'agricoltura. »

Ralph Waldo Emerson

« L'occhio del padrone è il miglior fertilizzante. »

Plinio il Vecchio

« Chi getta un seme, lo deve coltivare se vuol vederlo col tempo germogliare. »

Proverbio

« Chi vuol pane, porti letame. »

Proverbio

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario