Le citazioni sul tema: Armi

« L'arma più potente nelle mani di un oppressore è la mente degli oppressi. »

Steve Biko

« Silent leges inter arma (Quando ci sono le armi le leggi tacciono). »

Marco Tullio Cicerone

« Vero è, che la penna in mano di un eccellente scrittore riesce per sé stessa un'arme assai più possente e terribile, e di assai più lungo effetto, che non lo possa mai essere nessuno scettro, né brando, nelle mani d'un principe. »

Vittorio Alfieri

« I cannoni ci renderanno potenti; il burro ci farà soltanto diventare grassi. »

Hermann Wilhelm Goering

« La bomba all'idrogeno è il punto esclamativo della storia, che pone termine a una frase epocale di manifesta violenza. »

Marshall McLuhan

« Le pallottole non possono essere chieste indietro. Non potevano non essere inventate. Ma possono essere tolte dai fucili. »

Martin Amis

« La produzione di armi garantisce posti di lavoro; la pace è quindi uno stato asociale. »

Karl Heinz Pickel

« Le armi sono come i soldi; nessuno ne ha mai abbastanza. »

Martin Amis

« Una spada tiene l'altra nel fodero. »

Proverbio

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario