Le citazioni sul tema: Autobiografia

« Ogni autobiografia tratta di due personaggi, un Don Chisciotte, l'Ego, e un Sancho Panza, il Sé. »

Wystan Hugh Auden

« Quando scrivi la tua autobiografia, ogni pagina dovrebbe contenere qualcosa che nessuno ha mai sentito prima. »

Elias Canetti

« Un'autobiografia è un necrologio in forma periodica a cui manca l'ultima puntata. »

Quentin Crisp

« Io penso che nessuno dovrebbe scrivere la propria autobiografia finché non è morto. »

Samuel Goldwyn

« Oggi l'autobiografia è comune quanto l'adulterio ed è di poco meno biasimevole. »

John Grigg

« Le autobiografie dovrebbero cominciare col secondo capitolo. »

Ellery Sedgwick

« È il privilegio di una grande autobiografia quello di rivelare dati che conducano a dissentire con le sue conclusioni. »

A. O. J. Cockshut

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: reprobo


Aggettivo
reprobo m (singolare maschile: reprobo, plurale maschile: reprobi, singolare femminile: reproba, plurale femminile: reprobe)
profondamente malvagio; scellerato, perverso, tristo, cattivo nella terminologia religiosa, detto di ciò o di colui che suscita la riprovazione o l'esecrazione e la condanna divine
Sostantivo
reprobo m sing
chi, per malvagità, cattiveria ecc. si è reso responsabile di gravi colpe, crimini e delitti colui che è degno del castigo divino, generalmente contrapposto a eletto
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce REPROBO del Wikizionario