Le citazioni sul tema: Battaglia

« Le battaglie non si perdono, si vincono sempre. »

Ernesto Guevara de la Serna

« Se non puoi vincere una battaglia, non la combattere. »

Anonimo

« La guerra non consiste solo di battaglie, o dell'atto di combattere, ma di un periodo di tempo, in cui la volontà di contendere in battaglia è sufficientemente nota. »

Thomas Hobbes

« In battaglia a cosa servono le cartucce? Io preferisco portarmi dietro della cioccolata. »

George Bernard Shaw

« E se la tromba dà un suono confuso, chi si metterà in ordine di battaglia? (Corinzi I, 14, 8) »

San Paolo

« Il mio centro cede, l'ala destra è in ritirata: situazione eccellente. Attaccherò. »

Ferdinand Foch

« Una battaglia vinta è una battaglia che non riconosciamo di aver perduto. »

Ferdinand Foch

« Nessuna battaglia è degna d'essere combattuta tranne l'ultima. »

John Wesley

« In battaglia tutto ciò che è necessario per farti combattere è un po' di sangue caldo e il sapere che perdere è più pericoloso che vincere. »

George Bernard Shaw

« Il primo colpo è già mezza battaglia. »

Oliver Goldsmith

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: esperanto


Aggettivo
esperanto c inv
relativo all'esperanto: la grammatica esperanto è volutamente molto semplificata e regolare
Sostantivo
esperanto m solo sing
lingua artificiale inventata dal medico e linguista polacco Ludwik Lejzer Zamenhof tra il 1872 e il 1887; lo scopo di questa lingua è fornire un codice di comunicazione aggiuntivo a persone di nazionalità e lingua diverse, da qui la classificazione linguistica di "lingua ausiliaria internazionale"; la grammatica è volutamente molto semplificata e regolare, mentre il lessico si è formato partendo da radici comuni alle lingue neolatine, germaniche e slave
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ESPERANTO del Wikizionario