Le citazioni sul tema: Castigo

« Il mio castigo è troppo pesante da sopportare. (§ 4, 13) »

Genesi

« Non s'impiccano gli uomini per aver rubato dei cavalli, ma perché non si rubino i cavalli. »

Marchese di Halifax

« Anche se lentamente, tuttavia il castigo giunge con passi silenziosi. »

Tibullo

« Ogni castigo è un danno: ogni castigo è in se stesso un male. »

Jeremy Bentham

« Se il castigo non rende docile la volontà, esso indurisce il criminale. »

John Locke

« Il primo castigo è questo: che nessun colpevole trovi indulgenza di fronte a se stesso. »

Giovenale

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: loquela


Sostantivo
loquela f sing (plurale: loquele)
(letterario) la capacità di usare la parola, la facoltà di esprimersi con suoni articolati e conformi a quelli di una lingua parlata l'accento caratteristico di una lingua o dialetto la tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natio (Dante) lingua, idioma
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LOQUELA del Wikizionario