Le citazioni sul tema: Crimine

« Il luogo comune secondo cui il crimine è causato dalla povertà è una specie d'ingiuria nei confronti dei poveri. »

Henry Louis Mencken

« I crimini sono creati dal parlamento; perché c'è bisogno di un poliziotto per fare un criminale. Non si diventa criminali infrangendo la legge, ma standoci lontano. »

Stephen Butler Leacock

« I cattolici e i comunisti hanno commesso grandi crimini, ma alla fine non si sono fatti da parte, come in una società costituita, e sono rimasti indifferenti. Preferisco avere sangue nelle mie mani piuttosto che acqua come Pilato. »

Graham Greene

« Se solo un uomo indulge all'omicidio, molto presto arriverà a pensare che rubare sia uno scherzo; e dal furto al bere e al non onorare le feste, e da questi alla maleducazione e alla pigrizia, il passo è breve. »

Thomas De Quincey

« Quando un uomo commette un crimine il cielo vi trova un testimone. »

Edward George Bulwer Lytton

« La paura segue il crimine, ed è la sua punizione. »

Voltaire

« Se la povertà è madre del crimine, la stupidità ne è il padre. »

Jean de La Bruyère

« Ciò che è crimine per la moltitudine, è solo vizio per i pochi. »

Benjamin Disraeli

« Il crimine non è altro che energia male indirizzata. »

Emma Goldman

« Molti ne minaccia chi ne ha offeso uno solo. »

Ben Jonson

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: ominoso


Aggettivo
ominoso m (singolare maschile: ominoso, plurale maschile: ominosi, singolare femminile: ominosa, plurale femminile: ominose)
(letterario) malaugurato, che preannuncia o porta sventura; di cattivo augurio
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce OMINOSO del Wikizionario