Le citazioni sul tema: Decisione

« Una volta presa una decisione, poi non me ne preoccupo più. »

Harry S. Truman

« Se possibile prendi le tue decisioni adesso, anche se l'azione è nel futuro. È meglio rivedere una decisione che prenderne una all'ultimo momento. »

William B.Jr. Given

« Di regola, le grandi decisioni della vita umana hanno a che fare più con gli istinti e altri misteriosi fattori inconsci che con la volontà cosciente, le buone intenzioni, la ragionevolezza. »

Carl Gustav Jung

« Per lo ordinario erra più chi delibera presto che chi delibera tardi; ma da riprendere è sommamente la tardità dell'eseguire, poi che si è fatta la risoluzione. »

Francesco Guicciardini

« Un comitato dovrebbe essere composto da tre persone due delle quali sono assenti. »

Sir Herbert Beebohm Tree

« Le decisioni sono più facili, lo sai, quando non ci sono alternative da scartare. »

P. V. Narasimha

« Tutte le decisioni definitive sono prese in uno stato d'animo che non è destinato a durare. »

Marcel Proust

« Quando ci spingono contro la nostra volontà a prendere una decisione affrettata, la migliore risposta è sempre "no", perché è più facile cambiare il no in sì che il sì in no. »

Charles E. Nielson

« Se ti fermi ogni volta che un cane abbaia, non finirai mai la tua strada. »

Proverbio arabo

« L'uomo non è fatto per prendere delle decisioni. Basta vederlo al ristorante, davanti ad un menù. »

Roberto Gervaso

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: splenio


Sostantivo
splenio m sing (plurale: spleni)
(anatomia) fascio di muscoli spinotrasversari che occupa la parte superiore del dorso e tutta l'altezza della nuca e che si suddivide in muscolo splenio del capo, che origina dai processi spinosi delle prime vertebre toraciche e della settima vertebra cervicale e che, portatosi verso l'alto e lateralmente fino a inserirsi, sotto il muscolo sternocleidomastoideo, nell'osso temporale e in quello occipitale, svolge la funzione di estendere, flettere lateralmente, e ruotare dal proprio lato la testa e la colonna cervicale, e muscolo splenio del collo, che origina dai processi spinosi delle vertebre toraciche, dalla V alla III, decorre in alto e lateralmente, situandosi in profondità rispetto al muscolo dentato posteriore superi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce SPLENIO del Wikizionario