Le citazioni sul tema: Ebraismo

« Perché la sofferenza è l'insegna di tutta la nostra gente. »

William Shakespeare

« Chi odia gli ebrei più degli ebrei? »

Henry Miller

« Come tutti sanno, se ci sono tre ebrei, allora ci sono tre opinioni. »

Rabbi Anthony Bayfield

« Secondo me, questa è una cartina di tornasole: nessuna società intellettuale può prosperare dove un ebreo non si sente a suo agio. »

Paul Johnson

« Nessun ebreo fu mai abbastanza stupido da diventare cristiano senza essere un uomo intelligente. »

Israel Zangwill

« Il pessismo è un lusso che un ebreo non può permettersi. »

Golda Meir

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: litote


Sostantivo
litote f (plurale: litoti)
(linguistica) figura retorica che attenua o sfuma la perentorietà o la chiarezza con cui si presenterebbe un concetto, un'affermazione, un giudizio introducendo la negazione del concetto, affermazione, giudizio contrari, talvolta ottenendo nella sostanza un effetto intensivo non sei poi stupido quanto credevo non è stata una brutta serata, (rafforzativo) quelluomo non è uno stinco di santo'' Don Abbondio (il lettore se nè già avveduto) non era nato con un cuor di leone.''
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LITOTE del Wikizionario