Le citazioni sul tema: Errore

« Uno degli errori che commisero i tedeschi, in questo secolo e anche nei tempi precedenti, è che non erano audaci a sufficienza per essere dispiaciuti. »

Günter Grass

« Non esiste la verità originaria, soltanto l'errore originario. »

Gaston Bachelard

« Ogni grande errore ha un momento a metà strada, una frazione di secondo in cui si può annullare e forse rimediare. »

Pearl S. Buck

« Cosa sono in fondo le verità dell'umanità? Sono gli errori irrefutabili dell'umanità. »

Friedrich Nietzsche

« È talvolta bene che un errore sfacciato attiri l'attenzione sulle verità troppo modeste. »

Jean Rostand

« Non c'è niente di male nello sbagliarsi di tanto in tanto, specialmente se ti scoprono subito. »

John Maynard Keynes

« Se esiste un modo sbagliato di fare qualcosa, qualcuno la farà. »

Edward A. Murphy

« L'uomo che non commette errori di solito non combina nulla. »

E. J. Phelps

« Non ho mai conosciuto un uomo che vedendo i propri errori sapesse dar la colpa a se stesso. »

Confucio

« Gli errori dell'uomo lo fanno particolarmente amabile. »

Wolfgang Goethe

1 di 6 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: traccheggiare


Verbo
Intransitivo
traccheggiare
indugiare, cercare di guadagnare tempo o di mandare per le lunghe, talvolta affannandosi, per rimandare una decisione o un impegno; temporeggiare, tergiversare (sport) nel linguaggio della scherma, eseguire quei movimenti e manovre, intesi a preparare o rintuzzare un attacco, che prendono il nome di traccheggio (sport) (per estensione) assumere un atteggiamento compassato di apparente e controllata irresolutezza per studiare l'avversario
Transitivo
traccheggiare
(non comune) tergiversare per tenere a bada o in sospeso qualcuno o qualcosa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce TRACCHEGGIARE del Wikizionario