Le citazioni sul tema: Figlio

« I tuoi figli non sono tuoi figli. Sono fratelli e sorelle bramosi di vita per se stessi... ti puoi ingegnare per essere come loro, ma non si deve cercare di renderli come noi. »

Kahlil Gibran

« Non permettere mai a tuo figlio di chiamarti con il tuo primo nome. Non ti conosce da abbastanza tempo. »

Fran Lebowitz

« In tutte le epoche, insomma, avere figli ha sempre significato sacrificio, almeno fin che non viene il giorno in cui col colapasta e il grembiule si apre un periodo nuovo: cioè l'età scolare. »

Alessandro Bergonzoni

« Mio figlio è un dottore nato. Riesce a scrivere cose che nessuno riesce a leggere. »

Henry Youngman

« In pace i figli seppelliscono i padri, ma in guerra i padri seppelliscono i figli. »

Creso

« I figli hanno sempre un desiderio ribelle di essere disillusi da ciò che ha affascinato i loro padri. »

Aldous Leonard Huxley

« Chi risparmia la verga, odia suo figlio. (§ 13, 24) »

Proverbi (Bibbia)

« Gli uomini prestano più attenzione alla razza dei loro cavalli e dei loro cani che a quella dei propri figli. »

William Penn

« Che la prima lezione ai vostri figli sia l'obbedienza; la seconda, quella che volete. »

Benjamin Franklin

« Poiché nessuno sa di chi son figli Qui, Quo, Qua, probabilmente non avevano la mamma papera, ma maiala. »

Anonimo

1 di 4 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: amore


Sostantivo
amore m sing (plurale: amori)
insieme delle reazioni psicologiche e a volte somatiche all'attrazione verso un soggetto, un oggetto o un'idea verso cui si è particolarmente legati, solitamente inteso in senso positivo sentimento particolare che si prova per una persona, solitamente con cui si sono passati bei momenti (sociologia)(psicologia)(antropologia) sentimento intenso e profondo di affetto, adesione e simpatia Definizione mancante appagare se stessi, aiutando qualcuno, a soddisfare un bisogno o un piacere. (per estensione) individuo che si desidera andrò in vacanza con il mio amore (per estensione) bene a cui si è particolarmente affezionato quella mansarda è un amore (per estensione) complicità ed amicizia disinteressata per cui vi è rispetto ed
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce AMORE del Wikizionario