Le citazioni sul tema: Francia

« "Io cretevo chi sa come erano fatti i francesi. Sono tali e quali a noi, solo un po più francesi." »

da "Io speriamo che me la cavo"

« In Francia una donna non può andare a dormire finché non ha parlato di affari dello stato con il suo amante o con suo marito. »

Cardinale Jules Mazarin

« La Francia fu per lungo tempo un dispotismo temperato dagli epigrammi. »

Thomas Carlyle

« L'aperitivo è la preghiera serale dei francesi. »

Paul Morand

« La letteratura francese si può chiamare originale per la sua somma e singolare inoriginalità. »

Giacomo Leopardi

« Le donne francesi sono così gentili che alla prima entrata si può far conoscenza e alla prima conoscenza si può avere un'entrata. »

James Howell

« Francia, madre delle arti, delle armi e delle leggi. »

Joachim Du Bellay

« I francesi e le donne possono vivere senza pane, ma non senza parole. »

Anonimo tedesco

« La Francia ha perso una battaglia ma non ha perso la guerra. »

Charles De Gaulle

« Se i francesi fossero stati come i tedeschi nella loro essenza, allora come non avrebbero potuto i tedeschi ammirarli! »

Franz Kafka

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: loquela


Sostantivo
loquela f sing (plurale: loquele)
(letterario) la capacità di usare la parola, la facoltà di esprimersi con suoni articolati e conformi a quelli di una lingua parlata l'accento caratteristico di una lingua o dialetto la tua loquela ti fa manifesto Di quella nobil patria natio (Dante) lingua, idioma
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce LOQUELA del Wikizionario