Le citazioni sul tema: Gatto

« Ho notato che ciò che i gatti più apprezzano in un essere umano non è la sua capacità di produrre cibo, questo lo danno per scontato, ma la sua capacità di divertirlo. »

Geoffrey Household

« Ai gatti riesce senza fatica ciò che resta negato all'uomo: attraversare la vita senza fare rumore. »

Ernest Hemingway

« Il mio gatto fa tutto quello che io vorrei fare, ma con meno letteratura. »

Ennio Flaiano

« I gatti sono animali verso cui ho il massimo rispetto. I gatti e i non conformisti mi sembrano davvero i soli esseri in questo mondo che abbiano una coscienza pratica e attiva. »

Jerome K. Jerome

« Chi è riuscito a creare un capolavoro come il gatto, ha acquisito il diritto di sbagliare tutto il resto. Infatti. »

Alessandro Morandotti

« Il gatto potrebbe chiamarsi lo scaldamano delle poverette. »

Carlo Dossi

« Un gatto in casa è segno di solitudine, due di sterilità e tre di sodomia. »

Edward Dahlberg

« Gli scrittori amano i gatti perché sono creature così tranquille, amabili e sagge, e i gatti amano gli scrittori per gli stessi motivi. »

Robertson Davies

« Sembra che i gatti si attengano al principio che non fa mai male chiedere quello che si vuole. »

Joseph Wood Krutch

« Se un pesce è l'incarnazione del movimento dell'acqua, allora il gatto è un diagramma e un disegno dell'aria sottile. »

Doris Lessing

1 di 2

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: opulenza


Sostantivo
opulenza f inv
grande quantità (economia)(finanza) eccessiva dedizione al denaro e alla ricchezza (senso figurato) Definizione mancante (letteratura) elevatezza, ricercatezza, solennità dello stile letterario
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce OPULENZA del Wikizionario