Le citazioni sul tema: Gelosia

« La gelosia è la malattia dell'anima. »

David Herbert Lawrence

« Essere geloso di qualcuno significa nominare il proprio successore. »

Charles J. de Ligne

« La gelosia è l'inferno dell'amante tradito. »

John Milton

« Chi è geloso non lo è mai per un motivo, ma perché è geloso. »

William Shakespeare

« Essere gelosi è essere conformi alle regole. »

Roland Barthes

« Per la gelosia nulla è più terribile della risata. »

Françoise Sagan

« Soltanto le persone che evitano di suscitare la gelosia meritano che se ne abbia per loro. »

François de La Rochefoucauld

« Ehi! Non trovo nessun capello sui tuoi vestiti. Tu mi tradisci con una donna calva. »

Tiziano Sclavi

« La gelosia nasce sempre con l'amore, ma non sempre muore con lui. »

François de La Rochefoucauld

« La gelosia è un abbaiare di cani che attira i ladri. »

Karl Kraus

1 di 3 »

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: atavico


Aggettivo
atavico m sing (singolare maschile: atavico, plurale maschile: atavici, singolare femminile: atavica, plurale femminile: ataviche)
di ciò che è originario degli antenati, specialmente molto lontani nel tempo, e che discende come eredità da essi (per estensione) antico, remoto, primigenio (biologia) in genetica, di carattere riscontrabile negli organismi viventi così come nei loro antenati antichi che appare invece regredito o del tutto scomparso in quelli meno remoti (atavismo); più specificamente, di carattere ereditario che riappare in un individuo dopo essere stato assente per più generazioni come effetto di una ricombinazione di geni che codificano per fenotipi recessivi
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ATAVICO del Wikizionario