Le citazioni sul tema: Grammatica

« «Lo scrivi con una “V” o con una “W”?», chiese il giudice. «Questo dipende dal gusto e dalla fantasia di chi sta scrivendo, signore», rispose Sam. »

Charles Dickens

« Conosco un assessore alla cultura che fa errori di grammatica anche quando pensa. »

Beppe Grillo

« La grammatica, che può governare perfino i re. »

Molière

« Sono l'imperatore romano e sono al di sopra della grammatica. »

Imperatore Sigismondo

« Ci sono tante grammatiche quanti sono i grammatici, e anche di più. »

Erasmo da Rotterdam

« La grammatica, la stessa arida grammatica, diventa qualcosa come una stregoneria evocativa; le parole risuscitano rivestite di carne e d'ossa, il sostantivo, nella sua maestà sostanziale, l'aggettivo, abito trasparente che lo veste e lo colora come una vernice, e il verbo, angelo del movimento che dà l'impulso alla frase. »

Charles Baudelaire

Cerca autore per iniziale:

Cerca categoria per iniziale:

La parola di oggi è: abbacinare


Verbo
Transitivo
abbacinare
(storia) accecare attraverso l'avvicinamento di un bacino rovente agli occhi lo mperadore fece abbacinare il savio uomo maestro Piero delle Vigne'' (G. Villani) (per estensione) privare momentaneamente della vista con una luce troppo intensa
...

Leggi tutto >>

tratto dalla voce ABBACINARE del Wikizionario